giovedì 15 maggio 2014

Shadowhunters - le Origini - La Principessa di Cassandra Clare




Terzo e ultimo libro della saga "le Origini" di Cassandra Clare: La Principessa
*Sconsiglio la lettura della seguente recensione a chi non avesse ancora letto i precedenti libri*

Il libro inizia catapultando subito il lettore nell'azione: Gabriel Lightwood arriva all'Istituto di Londra chiedendo aiuto per il padre irriconoscibile a causa di una malattia demoniaca. Lo sgomento iniziale per questa sua richiesta è sostituito velocemente da corse in cavalli e carrozze verso la residenza dei Lightwood. Per Benedict non c'è più niente da fare, la sua trasformazione in demone è completa e i Cacciatori non possono far altro che abbatterlo. Queste vicende sollevano le preoccupazioni del Console che già nel libro precedente non era convinto della condotta di Charlotte. Tutt'ora non la ritiene adatta al ruolo di direttrice dell'Istituto di Londra e cerca di ingannarla grazie all'aiuto dei fratelli Lightwood, ora ospiti dell'Istituto. Mortmain è ancora il principale problema di tutti. Charlotte aveva 15 giorni per trovarlo ma le ricerche non hanno portato altro che problemi... e ancora non hanno ottenuto nessuna informazione utile. Sarà l'esercito meccanico di Mortmain a presentarsi alle porte dell'Istituto portando ancora più scompiglio e rapendo Tessa.

Le vicende si susseguono velocemente e il triangolo amoroso Tessa-Will-Jem si complica sempre più. L'autrice riesce ad escogitare un finale totalmente inaspettato ma piacevole. 
Ho trovato questa trilogia nel complesso più interessante della saga The Mortal Instruments. La lunghezza è appropriata e non ci sono parti troppo lunghe e noiose. Il narratore onnisciente prende le parti di ciascun personaggio senza dimenticare sentimenti, sensazioni e pensieri di ognuno. Mi è piaciuta questa visuale completa e allo stesso tempo in grado di tenere in suspense il lettore che visualizza facilmente le espressioni dei personaggi tanto sono caratterizzati. 

Nonostante le incertezze che ho avuto sul primo libro, consiglio vivamente la saga: originale variante sul tema Shadowhunter.

Buona Lettura!
Patty

Altri post che possono interessarti...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...