giovedì 28 agosto 2014

Novità in vista: Chi ben comincia #1



Buongiorno lettori! Da un po' voglio arricchire la parte rubriche di questo blog. "Chi ben comincia" ideata dal blog Il profumo dei Libri, non è una novità ma mi piace e vorrei proporla come rubrica a cadenza settimanale del giovedì, cosa ne pensate? Vi piace il bannerino che ho creato?


Le regole sono poche e semplici:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


Mi piacerebbe sfruttare questa rubrica soprattutto per avvicinarmi e avvicinarvi ai classici. Ogni tanto ci vuole un cambio di genere, un tuffo nel passato e nella letteratura. Ho in mente di proporvi incipit di libri che conosco, e che secondo me devono essere letti almeno una volta nella vita. 

A proposito di libri da leggere...


È una verità universalmente riconosciuta, che uno scapolo in possesso di un'ampia fortuna debba avere bisogno di una moglie.
Per quanto poco si possa sapere circa i sentimenti o i punti di vista di un uomo del genere al suo primo apparire nel vicinato, questa verità è così saldamente fissata nelle menti delle famiglie del circondario, da considerarlo di legittima proprietà di una o l'altra delle loro figlie.
"Mio caro Mr. Bennet", gli disse un giorno la sua signora, "hai saputo che finalmente Netherfield Park è stato affittato?"
Mr. Bennet rispose di no.
"Ma è così", replicò lei, "poiché Mrs. Long è appena stata qui, e mi ha raccontato tutto sull'argomento."
Mr. Bennet non rispose.
"Non vuoi sapere chi l'ha affittato?", esclamò la moglie con impazienza.
"Tu vuoi dirmelo, e io non ho nulla in contrario ad ascoltare."
Era quanto bastava.
"Allora, mio caro, devi sapere che Mrs. Long dice che Netherfield è stato affittato da un giovanotto con un'ampia fortuna del nord dell'Inghilterra; che è arrivato lunedì in un tiro a quattro per vedere il posto, e che ne è rimasto così deliziato che si è immediatamente accordato con Mr. Morris; che ne prenderà possesso prima di San Michele, e che qualcuno della servitù ci andrà verso la fine della settimana."
"Come si chiama?"
"Bingley."
"È sposato o scapolo?"
"Oh! Scapolo, mio caro, puoi starne certo! Uno scapolo con un'ampia fortuna; quattro o cinquemila l'anno. Che bella cosa per le nostre ragazze!"

Incipit di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

Per inaugurare la rubrica ho scelto uno dei miei classici preferiti. Se non avete ancora letto questo capolavoro, lasciate stare tutti i distopici/paanormal romance/fantasy della vostra reading list e tuffatevi nell'ironia britannica di Jane Auste. Fidatevi, non ve ne pentirete.

A presto!

Altri post che possono interessarti...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...